Mai violare i diritti d’autore…

Chi,  volontariamente invitato o casualmente, accede  in un modo o nell’altro al blog altrui e ne viola quando non “invitato”  a parte la privacy, ma già si sa che su internet in verità mai nulla è  privato, il cosiddetto  “diritto d’autore”, non fa altro che rivelarsi persona meschina ed incapace di una propria idea o moto dell’anima! Pertanto chi dovesse copiare stralci di poesie e/o riflessioni  altrui, quando non addirittura per intero, senza evidenziarne il reale autore o autrice, facendoli invece passare per propri, non merita null’altro che disprezzo!! Ma a tale disprezzo ovviamente si aggiungerebbero anche le sanzioni della legge! Grazie dunque a chi dovesse passare, leggere e apprezzare, magari commentando, senza limitarsi a “copiare” facendo passare per proprio ciò che invece non lo è.

✿ Antonella ✿

Legge 22 aprile 1941. n.633 (e relative modifiche apportate dal Decreto del Presidente della Repubblica n.19 del 8/1/1979, pubblicato su Gazzetta Ufficiale del 30/1/1979, n.29 e, successivamente, Dlgs n. 154 del 26 maggio 1997 (attuazione direttiva 93/98/Cee), su Gazzetta Ufficiale n. 136 del 13 giugno 1997.
Il 19 settembre 2000 è entrata in vigore la legge 248 del 28 agosto 2000, intitolata “Nuove norme di tutela del diritto d’autore”, pubblicata in Gazzetta Ufficiale del 4 settembre 2000 n. 206.

Sono protette ai sensi di questa legge le opere dell’ingegno di carattere creativo che appartengono alla letteratura, alla musica, alle arti figurative, all’architettura, al teatro ed alla cinematografia, qualunque ne sia il modo o la forma di espressione.

Sono altresì protetti i programmi per elaboratore come opere letterarie ai sensi della Convenzione di Berna sulla protezione delle opere letterarie ed artistiche, ratificata e resa esecutiva con legge 20.6.78, n. 399.

Art.2)

In particolare sono comprese nella protezione:

1) Le opere letterarie, drammatiche, scientifiche, didattiche e religiose, tanto se in forma scritta quanto se orale.

2) Le opere e le composizioni musicali con o senza parole (…)

3) Le opere coreografiche e pantomimiche delle quali sia fissata la traccia per iscritto od altrimenti.

4) Le opere della scultura, della pittura, dell’arte del disegno, dell’incisione, e delle arti figurative similari, comprese la scenografie, anche se applicate all’industria, semprechè il loro valore artistico sia scindibile dal carattere commerciale del prodotto al quale sono associate.

5) I disegni e le opere dell’architettura.

6) Le opere dell’arte cinematografica muta e sonora, semprechè non si tratti di semplice documentazione (…)

7) LE OPERE FOTOGRAFICHE E QUELLE ESPRESSE CON PROCEDIMENTO ANALOGO a quello della fotografia, SEMPRECHÈ NON SI TRATTI DI SEMPLICE FOTOGRAFIA PROTETTA AI SENSI DELLE NORME DEL CAPO 5 – TITOLO 2..

8) I programmi per elaboratore, in qualsiasi forma espressi purché originali quale risultato di creazione intellettuale dell’autore (…)

Art. 3)

Le opere collettive, costituite dalla riunione di opere o di parte di opere che hanno carattere di creazione autonoma come risultato della scelta e del coordinamento ad un determinato fine letterario, scientifico, didattico, religioso, politico od artistico, quali le enciclopedie, i dizionari, le antologie, le riviste ed i giornali, sono protette come opere originali, indipendentemente e senza pregiudizio del diritto d’autore sulle opere o sulle parti di opere di cui sono composte.

Art.4)

Senza pregiudizio dei diritti esistenti sull’opera originaria, sono altresì protette le elaborazioni di carattere creativo dell’opera stessa, quali le traduzioni in altra lingua, le trasformazioni da una all’altra forma letteraria od artistica, le modificazioni o le aggiunte che costituiscono un rifacimento sostanziale dell’opera originaria, gli adattamenti, le riduzioni, i compendi, le variazioni non costituenti opera originale..

Art.5 omissis

 Art.6)

Il titolo originario dell’acquisto del diritto d’autore è costituito dalla creazione dell’opera quale particolare espressione del lavoro intellettuale.

Art.7)

È considerato autore dell’opera collettiva chi organizza e dirige la creazione dell’opera stessa.

È considerato autore delle elaborazioni l’elaboratore nei limiti del suo lavoro.

Art.8)

È reputato autore dell’opera, salvo prova contraria, chi è in esso indicato come tale nelle forme d’uso, ovvero è annunciato come tale nella recitazione od esecuzione (…). Valgono come nome lo pseudonimo, il nome d’arte, la sigla od il segno convenzionale, che siano notoriamente conosciuti come equivalenti al nome vero.


Mafalda

Annunci

2 thoughts on “Mai violare i diritti d’autore…

  1. Se mi è consentito……
    Credo vi sia un equivoco di partenza in questo richiamo alla Legge sul Copyright.
    Non è sufficiente indicare l’ Autore di un’ Opera copiata e riprodotta, ma è OBBLIGATORIO ricevere dallo stesso Autore una specifica AUTORIZZAZIONE scritta, con l’indicazione dei limiti nei quali è consentito l’utilizzo.
    Se io copio e riproduco una tua Poesia evidenziando al massimo il tuo nome, commetto lo stesso il reato di copyright. E se l’Autore autorizza gratuitamente una richiesta e ne boccia altre, o prima autorizza e poi la revoca, oppure lascia passare e poi decide di denunciare l’uso o l’abuso…..è nel suo pieno diritto. E l’Autore non è facile, come nel tuo specifico caso, individuarlo: i diritti passano facilmente di mano, per mere esigenze commerciali…. :”C’est l’argent qui fait la guerre..”..
    Scusami della precisazione ma YT, nel chiudermi tanti canali, mi ha reso edotto mio malgrado…..
    Ciao! Phil

    • Grazie per la “precisazione” Phil… hai fatto più che bene a chiarirmi ulteriormente le idee in tal senso! Ti auguro di cuore un sereno fine settimana. Un abbraccio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...