La cosa più superba è la notte: Alda Merini

La cosa più superba è la notte

quando cadono gli ultimi spaventi

e l’anima si getta all’avventura.

Alda Merini

Annunci

2 thoughts on “La cosa più superba è la notte: Alda Merini

  1. Strano, perchè i giorni vengono distinti fra loro, mentre la notte ha un unico nome?

    Di notte perfino un ateo potrebbe credere in un Dio….
    Edward Young

    • Acuta osservazione la tua caro Phil… in effetti non mi ero resa ancora conto di questa sottigliezza! Probabilmente perché la notte è unica in quella che è la diffusa sensazione di pace, di silenzio, di abbandono al Sogno, alla riflessione, alla preghiera, alla scrittura ( nel caso di chi come me preferisce scrivere durante la quiete notturna ) o al vero e proprio riposo delle stanche membra! In passato ho avuto paura della notte, del suo buio, del suo silenzio, adesso è per me regina di Sogni e di poetiche ispirazioni! 🙂 Trovo particolarmente bella la citazione di Edward Young!! Ti ringrazio e ti lascio un forte abbraccio
      Antonella

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...