Mi manchi sempre più…ma debbo “lasciarti andare”…

E’ questa la dura realtà, passano inesorabili i giorni ma … mi manchi sempre più! 

Tutti, inclusa la psicologa che ci seguiva, mi dicono che devo reagire,

 che non devo “trattenerti”… con le mie lacrime ed il mio dolore…

ma come si fa a rinunciare ad una persona unica come te!

Difficilmente potrò incontrare, durante il resto del mio terreno viaggio,

una persona buona, generosa, ricca di valori e di virtù, come te!!

Proverò a lasciarti andare… ma non sarà facile.

Tu sei dentro il mio cuore con profonde ed indistruttibili radici

e lì ti terrò finché continuerà a pulsare.

Lì ti coccolerò e proteggerò, nessuno potrà sradicarti da lì.

Ma debbo lasciarti andare… per me stessa, il cui dolore per la tua assenza

è come un pesante macigno sul cuore; per i miei figli, mio marito ed i miei fratelli.

Per chiunque mi voglia bene e non sopporti di vedermi così sofferente…

ma soprattutto per te ( anima eletta ) che meriti la beatitudine del paradiso, 

da dove, sorridendomi dolcemente, continuerai a vegliare su di me

insieme alla mamma: a colei che mi ha donato la vita a scapito della sua

 e che già da moltissimi anni da Lassù veglia su me e i miei fratelli. 

Ciao, adorata “zietta”…ciao, unica mamma da me ricordata e vissuta.

Debbo lasciarti andare…anche se è dura…

La vita si nutre di contrasti ed ha senso anche “grazie” al dolore, poiché i momenti di sofferenza e di oscurità ai quali essa spesso purtroppo ci costringe non ci impediscono di credere (e di lottare per essa) alla nostra rinascita e con essa a nuovi giorni ricchi di sole e di colorati arcobaleni, che apprezzeremo ancor più, così come avviene per un assetato quando torna finalmente a bere acqua fresca, pura e vitale, proprio dopo aver tanto patito terribili giorni di buio e di dolore. Non tutti i sogni si realizzano, non tutti i dolori ci vengono risparmiati, ma già poter continuare a sognare e a credere in un futuro prima o poi più luminoso rende la nostra esistenza … davvero unica ed irripetibile… piena e degna, sino all’ultimo istante, di essere vissuta! 

© Antonella

Dal paradiso, sorridendomi dolcemente,

continuerai a vegliare su di me…

CAM02154

Nelle Mie mani le anime elette sono delle luci che getto nelle tenebre del mondo e lo illumino. Come le stelle illuminano la notte, così le anime elette illuminano la terra, e più un’anima è perfetta, maggiore è la luce che diffonde attorno a sé e più lontano arriva. Può essere nascosta e sconosciuta perfino alle persone che le stanno più vicino, e tuttavia la sua santità si riflette sulle anime fin nelle più lontane piaghe del mondo.

Gesù a Santa Faustina Kowalska

-:

Annunci

2 thoughts on “Mi manchi sempre più…ma debbo “lasciarti andare”…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...