Non c’è più limite alla violenza e alla disumanità…

Sono stanco soprattutto del male che gli uomini fanno a tutti gli altri uomini.

Stanco di tutto il dolore che io sento, ascolto nel mondo ogni giorno, ce n’è troppo per me.

È come avere pezzi di vetro conficcati in testa sempre continuamente. Lo capisci questo?

(Dal film: Il miglio verde)

 

 

violenza incapaci

 

 

 

Sì, purtroppo non c’è più limite alla violenza, all’odio, alla pazzia…Non c’è pietà (né umanità) per bambini ed in genere per gente indifesa…che si trova nel posto sbagliato e nel momento sbagliato semplicemente per motivi di lavoro o per trascorrere una tranquilla serata estiva con i propri familiari, passeggiando, gustando un gelato, osservando con occhi affascinati i “Fuochi d’artificio” durante una Festa Nazionale…che non sta facendo nulla di male se non vivere (o almeno provarci) e vede improvvisamente falciare per sempre la propria esistenza… fatta come per tutti  di sogni da realizzare, di amore da dare e ricevere, di libertà da conquistare giorno per giorno! 

Sono tante le responsabilità, ovviamente soprattutto religiose  e politiche… ma c’è anche chi specula, chi si arricchisce, chi finanzia, chi istiga all’odio e alla violenza, chi vorrebbe fare (e purtroppo sempre più spesso ci riesce) il lavaggio del cervello a tante menti labili ed immature sostenendo che in Occidente si è tutti “infedeli” e si merita di essere eliminati in qualunque modo! 

Tutti abbiamo delle responsabilità: quando votiamo in maniera sbagliata, quando ci giriamo dall’altra parte, quando ci commuoviamo ma poi non facciamo nulla per cambiare le cose! Bisogna “difendersi”: è lampante ormai che l’Europa, ma anche l’America e la stessa Africa, siano  in “guerra” ( in qualità di vittime ma anche con molte responsabilità ) non solo con L’Isis e L’Islam più radicale, ma anche e soprattutto con la disumanità, con l’odio, con la violenza, con la follia ( di  singoli o di molti) con la cattiveria più pura… che lascia sull’asfalto bimbi ( alcuni con il loro giocattolo ancora accanto ) padri, madri, gente inerme che non ha avuto nemmeno il tempo di comprendere il perché…

Antonella

Strage Nizza, quella bambola accanto al cadavere

 

rosa File vettoriale

 

Annunci

One thought on “Non c’è più limite alla violenza e alla disumanità…

  1. Purtroppo dobbiamo ricordarlo quasi ogni giorno e piangere delle vittime innocenti… forse trovare una soluzione non é così facile, ma bisognerebbe riflettere tutti quanti…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...