Viaggio nella “Bellezza”…❤

“La bellezza salverà il mondo”. Dostoevskij

“E poi da nessuna parte, neppure a Ravenna, ho visto mosaici simili. Nella Cappella Palatina, che dai pavimenti ai soffitti a volta è tutta d’oro, ci si sente come si fosse seduti nel cuore di un enorme nido, guardando gli angeli cantare; e guardare gli angeli, o anche persone che cantano, è molto più piacevole che ascoltarli. Per questa ragione i grandi artisti danno sempre ai loro angeli liuti senza corde, flauti senza aperture di sfogo, e zampogne attraverso le quali nessun fiato può vagare o zufolare.

Di Monreale, coi suoi chiostri e la cattedrale, hai sentito parlare. Ci siamo andati spesso in carrozza, e i cocchieri sono ragazzi deliziosi magnificamente scolpiti. In loro, non nei cavalli siciliani, si vede la razza”.

Oscar Wilde

 http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2014/12/18/oscar-wilde-conversazioni-in-sicilia39.html

Un viaggio straordinario nella Palermo normanna, oggi capitale della cultura e, nel XII secolo, capitale di un regno che ha riunito sotto una sola corona uomini e donne di fedi e lingue diverse. Un patrimonio dell’umanità unico e irripetibile. Un insieme di gioielli dell’arte e dell’architettura medievali, sotto il segno di un sincretismo che ha messo insieme le migliori culture del mediterraneo: l’occidente latino, l’oriente greco e l’Islam.
Palermo normanna. – Italia. #ViaggioNellaBellezza

 

 

 

http://www.ghelfi360.com/2016/monrealehd/

http://www.ghelfi360.com/2016/monreale/

http://www.ghelfi360.com/2016/chiostro/

 

Comincia a gennaio la primavera siciliana, e via via che le piante fioriscono diventa il giardino di una maga: germoglia la menta sulle rive dei ruscelli, gli alberi morti si inghirlandano di rose canine, persino il brutale cactus mette teneri fiori. Quindi non mi fa paura l’arrivo dell’inverno: quale migliore prospettiva che quella di sedere davanti al fuoco ad aspettare la primavera?

(Truman Capote)

 

Risultati immagini per primavera siciliana

 

 

* SICILIA *

Ti amo intensamente
amata mia Isola!
Spinosa di fichidindia
e colorata di gialle ginestre
profumatissima di zagara
ed accarezzata da cantilenanti 
spiagge assolate.
Misteriosa ed affascinante
nei tuoi arcani abissi
e nelle tue maestose scogliere
a picco sul mare.
Amo i tuoi paesini
dalle viuzze lastricate di basalto
le tue tante chiese 
dal fascino barocco 
e le tue vivaci città
scrigno di atavica cultura.
Ti amo intensamente
– amata mia Isola –
per le improvvise
tue macchie d’ombra
sulle cime delle montagne
e per il tuo respiro
antico e profondo.
Amo il tuo mare azzurro
dal caldo fiato salato
ed i saggi volti della tua gente
arsi dal cocente sole.
Sulle montagne e le pianure
tra le scogliere ed i verdi boschi
a primavera tutto esplode
di colori accesi, profumi, canti 
e vibranti suoni.
Amo la tua enigmatica tristezza
e le tue urla trasportate dal vento
a volte sin troppo amare.
Amo la tua erba e le tue dorate spighe
la tua uva bionda e frizzante
e quella sanguigna e dolce.
Amo osservare le tue lucertole
pigramente distese al sole
e le tue farfalle dai mille colori 
accarezzate dai fiori.
Amo, al calar della sera
il rilassante ascolto 
dei  tuoi grilli canterini
storditi dal profumo 
dell’inebriante gelsomino
ed al sorgere del nuovo giorno
rincorrere con lo sguardo 
i tuoi bimbi chiassosi
che inseguono aquiloni 
porgendoli al vento.
Ti amo intensamente
amata mia Isola.
Amo i tuoi echi 
e le tue memorie
la tua grande umanità
e quello che di te
non tutti vedono e non tutti sanno.
Amo tutto di te
persino i tuoi piccoli fiori
per sempre senza nome.

© Antonella P. Di Salvo

(Tutti i diritti riservati)

 

 

 

 

“Quegli odori di alga seccata al sole e di capperi e di fichi maturi
non li ritroverà mai da nessuna parte;
quelle coste arse e profumate, quei marosi bollenti
quei gelsomini che si sfaldano al sole”.
– Dacia Maraini –

 

https://it.wikipedia.org/wiki/Dacia_Maraini

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...